“Il mobile antico è una questione di cultura, di tradizioni e di affetti che si tramandano di padre in figlio; fa parte della nostra storia e della nostra famiglia, è il testimone del tempo che passa: conservarlo e rivalutarlo è un dovere morale ma anche una gioia, oltre che espressione di sensibilità…”.

TABARCA RESTAURI

Restauri funzionali e conservativi

Riparazioni e falegnameria

Verniciature tradizionali a cera, a gommalacca e a tampone

Impiallacciature e lastronature

Trattamenti antitarlo

TABARCA SHABBY CHIC

Verniciatura e restauro dei vecchi mobili e degli oggetti di casa con la tecnica

decapé o provenzale

Preventivi e consulenze gratuite

Per informazioni: tel. 331.5704553 – email: info@tabarca.it

Competenza e professionalità garantite dalla formazione presso

l’Istituto Nazionale Superiore

per il Restauro del Mobile Antico

La qualità del restauro aggiunge valore ai tuoi mobili

Corona marchionale in bronzo (fusione del XVIII sec.)

Il restauro del mobile antico non è solo una semplice operazione di artigianato: è passione, professionalità e pazienza. Tabarca Restauri esegue scrupolosamente ogni fase del restauro del mobile e del legno in generale, eseguendo interventi ad hoc a seconda delle caratteristiche tecniche, storiche e materiche di ogni singolo mobile o manufatto. Per eseguire un corretto restauro di un mobile antico occorre essere in grado di utilizzare le più moderne tecnologie d’intervento senza dimenticarsi della “storia” del mobile e degli antichi saperi.

Il personale è professionalmente formato presso l’Istituto Nazionale Superiore per il Restauro del Mobile Antico di Genova e nel nostro laboratorio eseguiamo ancora lucidature a gommalacca a tampone anche a specchio, restauro di intarsi, ottone, metalli, pietre o diverse essenze legnose.

La scelta di affidarsi a professionisti competenti ed affidabili porterà a sorprendenti risultati finali dove il mobile restaurato acquisirà nuovamente le sue caratteristiche funzionali ed estetiche per cui era stato creato.

Il nostro laboratorio di restauro del legno ad Ovada (AL) si avvale altresì di un servizio di trasporto e di eventuale intervento a domicilio qualora non sia possibile o non si desideri spostare il manufatto.
Tabarca Restauri è anche ecologicamente compatibile: durante tutti gli interventi di restauro del mobile utilizziamo tecniche e tecnologie che più concretizzano il bisogno di eco-compatibilità e di salvaguardia della salute degli operatori, dei clienti e dell’ambiente. Se cerchi qualcuno che effettua il restauro di mobili non esitare a contattarci, troveremo insieme la soluzione più adatta alle tue esigenze.

Le fasi di un restauro

Shabby chic: il significato della parola e la sua storia

La parola shabby significa letteralmente usurato, invecchiato, logoro; la parola chic la conosciamo tutti. Si tratta di uno stile di interior design, in cui mobili, accessori e arredi si presentano invecchiati, anzi, maggiori sono i dettagli usurati meglio è rappresentata l’anima di questo stile. Stando a questa prima e importantissima caratteristica, i mobili shabby chic potrebbero essere di qualsiasi età e materiale, ma è l’effetto finale può cambiare completamente: ad esempio, un mobile laccato e moderno può essere shabbato tranquillamente.

La scelta dei mobili

I mobili più adatti per la realizzazione di questa tecnica sono quelli ricchi di intagli, perché rappresentano un’età passata e, quindi, l’effetto “polveroso” delle vernici pastello ben attecchisce sulla loro superficie. Lo shabby dà al “vecchio” una seconda possibilità, riportando a nuova vita mobili che altrimenti non guarderemmo neppure.

Non sono adattabili i mobili lineari e moderni o meglio possiamo farlo ma non otterremo certo l’effetto finale che possiamo ottenere con i mobili con stondature, modanature, cimase e quant’altro. Se di base un mobile è molto lavorato a volte basta anche solo pitturarlo di bianco e poi abbinarlo a piccoli accessori come candele, gabbiette, cuoricini e tessuti di lino per dare un tocco shabby chic all’ambiente.

Cos’è lo shabby chic e dov’è nato

Lo stile shabby chic è nato nella buona e vecchia Gran Bretagna, dove i primi barlumi di questo stile si vedevano nelle belle e grandi case di campagna. Elementi tipici, quali divani chintz sciupati, vecchie pitture, parati, tende candide, grandi lampadari, erano presenti in ogni casa signorile. Non a caso lo shabby chic ha molto in comune con arredi d’epoca, soprattutto quelli in stile vittoriano, anche se è l’elemento glamour ed eccentrico a rendere lo shabby chic “diverso” rispetto a

Tabarca Restauri e lo shabby chic

Lo stile shabby chic prevede la trasformazione di un mobile prima attraverso il colore. Tabarca Restauri è in grado di trasformare i vostri vecchi mobili scuri di legno usando il bianco e tutte le sue sfumature, ma anche i colori tortora e pastello purché abbiano un tono dall’effetto polveroso, non sono mai colori forti o accesi ma come se avessero uno strato di polvere sopra ed è proprio questa caratteristica a renderli così amabili, sono come ovattati, morbidi e delicati.

Una volta trasformato il mobile con il colore si procede alla decorazione in stile shabby chic, dando l’effetto usurato e invecchiato tipico dei mobili antichi. La vernice spellata, scrostata, la patina di polvere, tipiche di un vecchio mobile vengono ricreate appositamente per dare appunto un effetto vissuto quindi shabby al mobile.

536 Visite totali, 2 visite odierne